• Home
  •  > Notizie
  •  > Sabrina non ce l'ha fatta, è morta a Tokyo senza poter tornare in Italia

Sabrina non ce l'ha fatta, è morta a Tokyo senza poter tornare in Italia

La donna, 38 anni, affetta da fibrosi cistica era ricoverata in Giappone a causa di una polmonite. Un volo di stato sarebbe decollato oggi dall'Italia per riportarla a casa e permetterle di ricevere le cure

TOKYO. Una storia assurda è diventata tragedia. Sabrina Bullaro, la giovane donna padovana, aveva 38 anni, affetta da fibrosi cistica e bloccata in Giappone è morta . Si trovava nel paese asiatico per studiare la lingua ed aveva contratto una polmonite, aveva chiesto aiuto al suo paese per rientrare, le sue condizioni erano gravi.

Un aereo doveva decollare questa mattina per riportarlain Italia, sarebbe arrivata a Padova martedì per poi essere trasferita a Verona. In Giappone la fibrosi cistica, mallattia genetica e rara che colpisce l'apparato respiratorio e digerente, è praticamente sconosciuta. Ma le complicanze della sua malattia non le hanno permesso di tornare a casa per essere curata,  Sabrina è spirata in queste ore.

Sabrina, originaria di Montà, si trovava ormai da un mese in un letto dell’ospedale di Tokyo, ricoverata, la polmonite purtroppo per chi soffre della malattia rara da cui soffriva dalla nascita è una complicanza abbastanza comune.

Pubblicato su Il Mattino di Padova