• Home
  •  > Notizie
  •  > Presidio dei sindacatiper ricordare i morti delle Acciaierie Venete

Presidio dei sindacatiper ricordare i morti delle Acciaierie Venete

Doppio presidio dei sindacati dei metalmeccanici di Padova oggi in occasione del terzo anniversario dell’incidente alle Acciaierie Venete, dove persero la vita Sergiu Todita e Marian Bratu. «Affinché non si abbassi l’attenzione sulla quotidiana strage di lavoratori che continua a perpetuarsi con un ritmo spietato e incessante su tutto il territorio», guidati dallo slogan “Lavorare per vivere con dignità e non per morire!” Fim, Fiom, Uilm e Rsu, saranno alle 10.30 davanti alla sede dell’Inail, «perché si dovrebbe occupare di prevenzione, cura e tutele legate agli infortuni sul lavoro e alle malattie professionali» e un’ora più tardi alla facoltà di Ingegneria «luogo d’origine dei processi produttivi e dove si possono prevedere gli effetti sulla salute e sicurezza dei lavoratori». —

Pubblicato su Il Mattino di Padova