• Home
  •  > Notizie
  •  > Bandito spara ai clienti che lo inseguono

Bandito spara ai clienti che lo inseguono

Tentata rapina alla sala slot Vlt Club di Albignasego, il malvivente fa fuoco prima di dileguarsi in sella a una moto

ALBIGNASEGO. Banditi spietati, che non hanno esitato a sparare conto i clienti che li inseguivano per cacciarli dalla sala slot Vlt Club di Albignasego, giovedì sera. Forse solo per un grande colpo di fortuna non ci è scappato il ferito, o peggio, il morto, perché il bandito che è stato messo in fuga proprio dalla reazione dei clienti, prima di salire sul motociclo su cui lo attendeva il complice, ha esploso un colpo d’arma da fuoco in direzione delle persone. Avrebbe potuto colpire loro oppure qualcuno di passaggio lungo via Roma: erano le 21.50 e di automobili, lungo la provinciale, ne passavano. La rapina comunque è fallita grazie appunto all’intervento dei clienti, che all’inizio non si erano accorti di nulla, immersi nel gioco alle videolottery all’interno della sala attigua all’ingresso. Che non fosse un cliente se n’era accorto invece fin da subito il titolare cinese, che si trovava in quel momento all’ingresso, dove c’è il bar. Dalle telecamere aveva visto un tizio avvicinarsi all’ingresso con addosso una giacca a vento e un passamontagna, abbigliamento indiscutibilmente sospetto. È scappato quindi all’interno dell’ufficio, chiudendo la porta a chiave, tanto che al suo ingresso il bandito non ha trovato nessuno e si è messo in attesa. Quando il titolare, dopo un po’, ha fatto capolino per vedere se questi se ne fosse andato, è stato visto dal bandito e ha cominciato a urlare a squarciagola, facendo accorrere tre clienti che si sono scagliati verso il rapinatore urlando a loro volta. Questi è scappato, inseguito però fin fuori dalla sala giochi dagli stessi clienti, che volevano essere sicuri non tornasse indietro. E qui il bandito ha compiuto un gesto a dir poco inconsulto, sparando contro le persone un colpo d’arma da fuoco, prima di salire sulla moto e scappare. A quel punto clienti e titolare hanno dato l’allarme, avvisando i carabinieri di Albignasego, che però non sono riusciti a rintracciare né la moto né i due rapinatori. I militari hanno acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza, alla ricerca di elementi utili alle indagini.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicato su Il Mattino di Padova