• Home
  •  > Notizie
  •  > Ventiquattrenne muore dopo lo schianto in auto a Zero Branco: ecco chi era la vittima

Ventiquattrenne muore dopo lo schianto in auto a Zero Branco: ecco chi era la vittima

Mattia Acquilin, originario di Mestre, da tre anni faceva l’agente immobiliare. Lascia la madre Valentina Vianello e il padre Andrea

TREVISO. E’ morto in ospedale a Treviso, 24 ore dopo lo schianto, avvenuto nella notte fra domenica e lunedì a Zero Branco. Mattia Acquilin, la giovane vittima, aveva solo 24 anni. 

Si era trasferito a Zero Branco da Mestre, con la sua famiglia all'età di circa 4 anni. Da adolescente aveva frequentato l’istituto Palladio di Treviso, scegliendo l’indirizzo di grafica e comunicazione.

Nel 2017, ancora studente, aveva partecipato al progetto del comune di Treviso intitolato “Vote for Bike” e dedicato alla promozione della mobilità su due ruote. Terminati gli studi aveva scelto di lavorare puntando in particolare sul settore immobiliare, come lavoratore autonomo.

(Qui i link per Treviso – Venezia ) 

Da tre anni faceva l’agente immobiliare e si era fatto conoscere nel territorio. L’agenzia in cui aveva lavorato fino a pochi mesi fa era la Immobilzero che si trova in pieno centro a Zero Branco, in piazza Umberto I.

A poca distanza dal centro c’è anche la casa di famiglia, dove il ventiquattrenne trevigiano, era cresciuto assieme ai suoi tre fratelli minori.

Lascia la madre Valentina Vianello e il padre Andrea. Tanti i messaggi di cordoglio che sono stati indirizzati ai famigliari fin dalle prime ore della mattinata odierna quando si è diffusa la triste notizia.

Pubblicato su Il Mattino di Padova