• Home
  •  > Notizie
  •  > Dramma a Galliera, trovati i corpi senza vita di due coniugi: erano morti da dieci giorni

Dramma a Galliera, trovati i corpi senza vita di due coniugi: erano morti da dieci giorni

L’ipotesi dei carabinieri è che al decesso per cause naturali della donna sia seguito il suicidio del marito. Disposta l’autopsia. I due pensionati erano seguiti dai Servizi sociali 

GALLIERA VENETA. Dramma in mattinata, quando il personale dei servizi sociali del Comune ha rinvenuto i cadaveri di due coniugi che erano seguiti dall’ufficio stesso. Si tratta di due pensionati, classe ‘53 lui e classe ‘55 lei. I corpi non presentano segni particolari di violenza.

Verosimilmente a seguito della morte per cause naturali della donna, il marito potrebbe essersi tolto la vita assumendo barbiturici. Si esclude azione di terzi. Verrà eseguita autopsia.

I due pensionati sono Giustino Testa, 69 anni, ex dipendente di una ditta di Galliera, e la moglie Luisa Ciaburri, 67 anni.

A quanto si apprende, i due erano morti da dieci giorni. 

Lei casalinga, da tempo ormai inferma, lui si occupava della moglie e della casa.

L’appartamento di viale Venezia a Galliera, dove abitava la coppia, è di proprietà del comune. I coniugi, Che non avevano figli, vivevano qua da circa un anno.

A fare la tragica scoperta questa mattina, allertato dai vicini di casa, il personale dei servizi sociali e la polizia locale. Subito dopo sono intervenuti anche i carabinieri. I corpi dei due coniugi erano senza vita entrambi sul letto. 

Pubblicato su Il Mattino di Padova