• Home
  •  > Notizie
  •  > Chi era Simone Silvestri, il ragazzo padovano di 17 anni schiacciato in scooter da un camion

Chi era Simone Silvestri, il ragazzo padovano di 17 anni schiacciato in scooter da un camion

Frequentava il Bernardi di Padova ed era impegnato nell’alternanza scuola lavoro. Il papà Silvano lo stava accompagnando allo stage in un’azienda di Limena quando hanno avuto l’incidente dove il giovane ha perso la vita

PADOVA. Aveva solo 17 anni Simone Silvestri, il ragazzo morto nell’incidente di venerdì pomeriggio, 24 giugno, in via Po. Il papà, Silvano Silvestri, 64 anni, lo stava accompagnando in un’azienda dove il ragazzo stava facendo un periodo di alternanza scuola lavoro, quando il piaggio Liberty 125 su cui erano a bordo è stato urtato da un camion. Per il 17enne purtroppo non c’è stato nulla da fare, troppo gravi i traumi, mentre il papà ha riportato solo qualche lieve ferita. 

Simone frequentava l’istituto Bernardi di via Manzoni, indirizzo elettronico. L’anno prossimo avrebbe frequentato il quarto anno. Una passione quella per l’elettronica che il ragazzo aveva preso proprio dal papà.

Viveva in via Franzela 7 al Sacro Cuore con papà SIlvano la mamma Francesca Padoav e due sorelle. Un’altra sorella e un fratello più grandi vivono invece fuori casa.

Simone era un ragazzo molto solare, simpatico e generoso, come raccontano gli amici. Amava giocare a carte e allenarsi in casa dove si era creato una piccola palestra. Da qualche tempo aveva anche una fidanzata, Benedetta, che frequenta l’istituto Scalcerle. 

Pubblicato su Il Mattino di Padova