• Home
  •  > Notizie
  •  > Il ricordo della sorella, la musica di Zucchero e i palloncini al cielo per l’addio ad Andrea

Il ricordo della sorella, la musica di Zucchero e i palloncini al cielo per l’addio ad Andrea

Corte di Piove di Sacco, sabato mattina si è celebrato il funerale del 19enne morto una settimana fa in un incidente in Croazia

PIOVE DI SACCO. “Una vita stroncata, nel periodo più bello dell’esistenza”: inizia così Don Antonio Brugnolo l’omelia al funerale di Andrea Bellingardo, il 19enne che sabato 30 luglio ha perso la vita a causa di un incidente stradale in prossimità della città di Pago, in Croazia, durante il ritorno dalla vacanza con gli amici.

La cerimonia si è tenuta alle ore 10 a Corte, frazione di Piove di Sacco, nella parrocchia di San Tommaso Apostolo. La folla di amici vestita di nero ha accolto Andrea all’interno della chiesa, con la salma anche il silenzio che ha ricoperto di tristezza l’atmosfera.

A fine celebrazione le parole della sorella: “Tu eri l’unica certezza della mia vita, dovevamo invecchiare assieme. So che ti distruggerebbe sapere che ci stiamo arrendendo”.

Il saluto d’addio tra le note di “Indaco dagli occhi dal cielo” di Zucchero e i palloncini bianchi e azzurri al cielo.

LEGGI ANCHE: Ecco chi era Andrea: vent’anni dopo Ferragosto e una grande passione per la palestra

Pubblicato su Il Mattino di Padova