• Home
  •  > Notizie
  •  > Confessa: «Sì, volevo ucciderlo»

Confessa: «Sì, volevo ucciderlo»

L’artigiano di Cartura, Davide Baratto, sarà processato per il tentato omicidio di Uber Marignati

CARTURA. Voleva uccidere. E dopo giorni di silenzio e di spiegazioni campate per aria («Avevo paura»), lo ha confessato lui stesso davanti al pm Vartan Giacomelli: «Sì è vero, volevo uccidere Marignati... Ero pieno di debiti». Ecco perché sarà processato per tentato omicidio Davide Baratto, l'artigiano di 32 anni che il 23 marzo aveva sparato alla nuca di un suo ex collaboratore, Uber Marignati, 37 anni, anch'egli di Cartura. Il pm Giacomelli ha chiuso l’inchiesta e firmato il provvedimento per...

Pubblicato su Il Mattino di Padova