• Home
  •  > Notizie
  •  > Mandruzzato morta per un’infezione

Mandruzzato morta per un’infezione

È morta da una infezione Lidia Mandruzzato l’82enne residente a Padova nel quartiere Forcellini, spirata il 25 novembre in ospedale due giorni dopo la somministrazione del vaccino. Lo ha stabilito l’a...

È morta da una infezione Lidia Mandruzzato l’82enne residente a Padova nel quartiere Forcellini, spirata il 25 novembre in ospedale due giorni dopo la somministrazione del vaccino. Lo ha stabilito l’autopsia effettuata dal professor Massimo Montisci. Il medico legale ha compiuto altri prelievi ematici e di tessuti per stabilire eventuali connessioni tra la somministrazione del vaccino e la morte della pensionata. Per arrivare ai risultati ci vorrano alcune settimane. Va ribadito che la signora aveva un quadro clinico complicato, compromesso da alcune patologie. Due giorni dopo l’iniezione, la signora aveva cominciato ad avere gravi problemi bronco-respiratori. Sul caso il pm Sergio Dini ha aperto un'inchiesta, ordinando per l’appunto l’autopsia. Aveva destato sospetto pure la morte di Ines Alessi, 86 anni, morta martedì mattina nella Geriatria di Cittadella. Pure lei era stata vaccinata con il Fluad.

Pubblicato su Il Mattino di Padova