• Home
  •  > Notizie
  •  > Malore fatale in casa, Raffaele Pistore trovato morto 12 ore dopo

Malore fatale in casa, Raffaele Pistore trovato morto 12 ore dopo

Trovato morto nella sua casa di Pionca Raffaele Pistore, 64 anni, conosciuto titolare della trattoria “Da Seba”

VIGONZA. Lutto nel settore della ristorazione. Ieri alle 13.30 è stato trovato morto nel bagno della sua villa di Pionca Raffaele Pistore, 64 anni, titolare della trattoria “Da Seba” di via San Gregorio Barbarigo 5 a Perarolo. Il decesso per cause naturali risale a 12 ore prima, come ha constatato il medico legale chiamato sul posto dai carabinieri di Pionca, entrati dopo che i vigili del fuoco di Padova hanno sfondato una finestra. La causa più probabile è un infarto, ma Pistore non ha potuto chiedere aiuto perché era solo in casa. La convivente era a Padova con il loro figlio diciassettenne.

Pistore era rientrato a Pionca la sera prima, dopo aver chiuso il locale alle 22, in leggero anticipo. Quando è stato colto da malore stava facendosi l’aerosol perché, da un paio di mesi, era stato colpito da una fastidiosa otite. È andato in bagno, ma qui è scivolato battendo il mento sul lavandino e procurandosi una ferita lacero-contusa. Aveva cercato di tamponarsi il sangue con dello scottex, ma l’arresto cardiaco lo ha stroncato ed è crollato sul pavimento. Ieri a mezzogiorno il suo mancato arrivo in trattoria aveva messo in allarme i dipendenti, che hanno avvisato la convivente.

La donna aveva provato a mettersi in contatto con lui ma, non ottenendo risposta e temendo il peggio, era corsa a Pionca trovando tutto sbarrato e l’auto del compagno in cortile.

Pubblicato su Il Mattino di Padova