Chiese in Provincia di Rovigo - città di : Oratorio di San Giovanni Battista

Oratorio di San Giovanni Battista
S. Giovanni Battista

ROVIGO
Villanova Marchesana (RO)
Culto: Cattolico
Diocesi: Adria - Rovigo
Tipologia: oratorio
La piccola chiesa di San Giovanni Battista sorge isolata in località Cisimatti di Villanova Marchesana, con orientamento Est-Ovest. L'edificio in mattoni a vista presenta una facciata neoclassica, tripartita e rinserrata ai lati da lesene ioniche su alti basamenti. Il frontone triangolare è decorato con cornici a dentelli in aggetto. Al centro si apre l'unico portale, rettangolare, coronato da un architrave. Il portale è rialzato di tre gradini. I fronti laterali si presentano lineari, forati... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La piccola chiesa di San Giovanni Battista sorge isolata in località Cisimatti di Villanova Marchesana, con orientamento Est-Ovest. L'edificio in mattoni a vista presenta una facciata neoclassica, tripartita e rinserrata ai lati da lesene ioniche su alti basamenti. Il frontone triangolare è decorato con cornici a dentelli in aggetto. Al centro si apre l'unico portale, rettangolare, coronato da un architrave. Il portale è rialzato di tre gradini. I fronti laterali si presentano lineari, forati da due finestroni a lunetta per lato. Sul retro si eleva, al di sopra del rampante del tetto, un campanile a vela, con cuspide curvilinea. Il basso volume della sagrestia si addossa sul retro al presbiterio e presenta due finestre rettangolari, ai lati.

Pianta

Schema planimetrico ad aula, coperta da volta a schifo, forata dalle profonde unghie dei finestroni del claristerio. Al di sotto della volta corre una trabeazione continua, in aggetto. Nelle pareti laterali della navata si aprono due nicchie, per lato, che accolgono le statue di Santi. Ai lati dell'altare maggiore, incorniciato da un' alta arcata a tutto sesto, su piedritti ionici, si aprono gli accessi simmetrici alla sagrestia. Al di sopra di questi si inseriscono due nicchie a tutto sesto. Dietro l'altare maggiore si apre una nicchia con la statua di San Giovanni, entro un' edicola a tempietto.

Coperture

Tetto a falde con manto in coppi.

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimento in mattonelle di cotto.

Impianto strutturale

Strutture verticali in muratura di mattoni a vista portante.

XVI - 1603 (costruzione intero bene)

Oratorio intitolato un tempo alla Madonna del Pilastro, poiché sorgeva in località Cisimati su di un pilastro, lungo la linea di confine tra il territorio veneto e quello ferrarese. Citato nella visita pastorale del vicario Peroto (1603), è descritto con quattro altari, di cui tre sospesi dalle celebrazioni in quanto indecenti. Aveva tre porte: due laterali e la principale a mezzogiorno, ad oriente la sacrestia.

1720 - 1720 (proprietà intero bene)

Nel 1720 la chiesetta dei monaci Certosini, intitolata alla Madonna del rosario, venne visitata dal vescovo Vaira, che celebrò la messa all'altare maggiore. Vi erano altri due altari dedicati uno alla Madonna della Visitazione, dipinta sul muro, e l'altro a S. Brunone, fondatore dell'ordine Certosino.

1807 - XIX (passaggio di proprietà intero bene)

L'oratorio nel 1807 dipendeva dalla famiglia Rosada, come risulta da documenti giacenti presso l'archivio parrocchiale di Villanova Marchesana. Ai Rosada successe la famiglia di Riccardo Viviani, quindi i signori Poletto, mentre ora appartiene alla Parrocchia di S. Maria Assunta. Sono scomparsi gli altari laterali ed è rimasto solo il maggiore. La titolazione a S. Giovanni Battista risale forse al cambiamento di dedicazione dell'altare maggiore ovvero al passaggio di proprietà dai Rosada ai Viviani.

Mappa

Cimiteri a ROVIGO

Via Cimitero Arqua' Polesine (Ro)

Via Dei Pini 10 (Ro)

Via Antonio Gramsci 33 Ariano Nel Polesine (Ro)

Onoranze funebri a ROVIGO

Via Matteotti 46 Gavello

Via Nuova 1032 Corbola

Via Azzi 85 Trecenta