Chiese in Provincia di Rovigo - città di : Chiesa della Beata Vergine del Rosario

Chiesa della Beata Vergine del Rosario

ROVIGO
Piazza Monumento Caduti - Tolle, Porto Tolle (RO)
Culto: Cattolico
Diocesi: Chioggia
Tipologia: chiesa
La chiesa della Beata Vergine del Rosario di Tolle, costruita attorno agli anni '60 del Novecento, presenta in facciata un'ingente muratura a faccia vista decorata solo con quattro tavolette ad altorilievi. Addossata sempre al fronte è presente anche una tettoia in legno, costruita recentemente, che introduce all'ingresso. La chiesa internamente dispone di un'unica aula rettangolare, mentre nelle pareti perimetrali sporgono dei pilastri in cemento che sorreggono una particolare struttura di... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa della Beata Vergine del Rosario di Tolle, costruita attorno agli anni '60 del Novecento, presenta in facciata un'ingente muratura a faccia vista decorata solo con quattro tavolette ad altorilievi. Addossata sempre al fronte è presente anche una tettoia in legno, costruita recentemente, che introduce all'ingresso. La chiesa internamente dispone di un'unica aula rettangolare, mentre nelle pareti perimetrali sporgono dei pilastri in cemento che sorreggono una particolare struttura di copertura formata da travi ramificate in calcestruzzo.

Facciata

La facciata principale della chiesa, rivolta verso ovest, è del tipo a capanna monofastigiata alla cui sommità c'è una croce in metallo. La facciata è costituita da una struttura portante perimetrale a telaio di calcestruzzo armato che funge da cornice alla muratura di fondo. Questa muratura di fondo è realizzata con mattoni a faccia vista e contiene centralmente una croce, in vetro e marmo, decorata da quattro tavolette con altorilievi di figure sacre. L'accesso alla chiesa avviene per mezzo di un semplice portale in legno massiccio, rialzato rispetto alla piazza antistante da una serie di cinque crepidine, e questo è riparato per mezzo di una tettoia in legno con copertura in capriate particolarmente ribassate.

Pianta

La chiesa dispone di un unica aula di forma rettangolare, terminante con un'abside incassata e con chiusura del fondo semicircolare. Quest'ultima è decorata con nove lesene in gesso rosato e con due finestre verticali alte 5 m eseguite con vetri colorati e montatura a piombo. La zona presbiteriale, riservata ai chierici, è separata dal resto dell¿aula tramite tre gradini in marmo.

Struttura

La struttura portante della chiesa è costituita da sette pilastri per lato, questi hanno rastremazione imoscapo e sono realizzati in calcestruzzo armato con tinteggiatura bianca finale. La muratura di tamponamento interposta tra i pilastri è realizzata con mattoni pieni a 'faccia vista', ed ha uno spessore costante per tutta l'altezza della parete, ed alla sommità della muratura stessa ci sono delle finestre rettangolari orizzontali che illuminano di luce naturale l'intera l'aula. Dai pilastri in calcestruzzo armato, posti nelle murature laterali, si diramano due travi a forcella inclinate che convergono sulla trave di colmo in calcestruzzo armato, queste travi in c.a. sono rifinite con candida tinteggiatura e sostengono l'intradosso realizzato con listelli in legno. La copertura dell'abside è a catino con rifiniture in gesso bianco disposte a raggiera.

Coperture

La copertura esterna della chiesa è a doppia falda inclinata con rivestimento in coppi di laterizio.

Pavimenti e pavimentazioni

La pavimentazione dell'aula è in lastre di marmo bianco botticino con corsia centrale in marmo rosso, mentre quella della zona presbiteriale è in lastre di marmo di botticino bianco.

metà '700 - 1740 (preesistenze intero bene)

Nella prima metà del '700, per interessamento della nobile famiglia Correr di Venezia, sorse la prima chiesetta. Fu eretta in parrocchia nel 1740 dal vescovo G. M. Benzoni.

metà '800 - 1930 (ampliamento intero bene)

Nella seconda metà del secolo XIX, l'antica chiesa fu ampliata con due navate, nel 1930 fu decorata e arricchita da due cappelle laterali.

1951 - 1951 (demolizione totale intero bene)

A seguito dell'irruenza delle acque alluvionali del 1951, la chiesa venne danneggiata e abbattuta.

1962 - 1964 (rifacimento intero bene)

La nuova chiesa sorse accanto alla precedente: la prima pietra fu benedetta il 28 luglio del 1962, la consacrazione avvenne nel 1964. Due lapidi ricordano gli eventi.

Mappa

Cimiteri a ROVIGO

Via Migliorini Badia Polesine (Ro)

Via Monsignor Luigi Maragno Villadose (Ro)

Via Ca' Morosini 2 Lendinara (Ro)

Onoranze funebri a ROVIGO

Viale Tre Martiri 111 Rovigo

Via Azzi 85 Trecenta

Via Roma 43 Arqua' Polesine