Chiese in Provincia di Rovigo - città di : Chiesa di San Giuseppe sposo della Beata Maria Vergine

Chiesa di San Giuseppe sposo della Beata Maria Vergine
S. Giuseppe sposo della B. M. V.

ROVIGO
Via Luigi Longo 14 - Ivica-Santa Giulia, Porto Tolle (RO)
Culto: Cattolico
Diocesi: Chioggia
Tipologia: chiesa
La chiesa di San Giuseppe di Ivica, è stata realizzata nel 1959 in modo informe, infatti sulla facciata principale è presente solamente un portico, che si estende anche oltre alla facciata stessa, e chiuso anche con serramenti in alluminio. La chiesa, di ridotte dimensioni, dispone di un'aula liturgica rettangolare con abside incassata, mentre la struttura di copertura è in capriate miste in calcestruzzo armato ed irrigidite con catene metalliche. A lato della chiesa è presente il campanile... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa di San Giuseppe di Ivica, è stata realizzata nel 1959 in modo informe, infatti sulla facciata principale è presente solamente un portico, che si estende anche oltre alla facciata stessa, e chiuso anche con serramenti in alluminio. La chiesa, di ridotte dimensioni, dispone di un'aula liturgica rettangolare con abside incassata, mentre la struttura di copertura è in capriate miste in calcestruzzo armato ed irrigidite con catene metalliche. A lato della chiesa è presente il campanile in mattoni a vista.

Facciata

La facciata principale della chiesa è costituita essenzialmente, da una muratura cieca a capanna monofastigiata con l'unica particolarità di avere addossata, nella parte sottostante, un portico che si estende lateralmente oltre alla facciata stessa e chiuso con serramenti vetrati in alluminio e con falda inclinata in coppi di laterizio, una sorta di veranda con funzione di vestibolo. Mentre nella parte superiore della facciata si trovano due contrafforti laterali in mattoni a faccia vista che racchiudono l'irrisoria parete intonaca a bianco alla cui sommità s'addossa la croce metallica.

Pianta

La chiesa dispone di un¿unica aula liturgica di forma rettangolare alla cui estremità dell'asse longitudinale si trova, da una parte il portico-veranda collocato esterno, dall'altra ma internamente l'abside, incassata rispetto all'aula e con chiusura del fondo rettilineo ma contenente una piccola nicchia arcata. La zona presbiteriale è maggiormente evidenziata rispetto all¿aula, per mezzo di due pilastri laterali in mattoni a faccia vista che si allungano verso l'interno della zona stessa, e tramite il podio, con altare a mensa, che è rialzato con tre gradini di materiale lapideo. Lungo le pareti dell¿aula si aprono delle piccole cappelle laterali.

Struttura

La struttura portante della chiesa è costituita da un sistema di pilastri in mattoni a faccia a vista, leggermente sporgenti dal fondo sul lato interno, e maggiormente sporgenti su quello esterno.Questi rivestono anche la funzione di contrafforti visto il digradarsi dello spessore con l'aumentare dell'altezza. La muratura di tamponamento tra i vari pilastri è rifinita con intonaco e con tinteggiatura, ed ospita in sommità una serie di finestre a nastro. Sulla parete di fondo dell'abside si trova una piccola nicchia arcata con mattoni a faccia vista, entro la quale è contenuta una croce in metallo ed il tabernacolo. Strutture di orizzontamento L¿intradosso della chiesa è formato da due falde inclinate, rifinite con intonaco bianco. Queste sono sorrette da una sorta di capriate, realizzate con travi inclinate in calcestruzzo armato ed irrigidite da una doppia catena metallica collegata alle basi.

Coperture

L'estradosso di copertura della chiesa è a doppia falda inclinata con rivestimento in coppi di laterizio.

Pavimenti e pavimentazioni

La pavimentazione dell'aula è in piastrelle di inerti in marmo policromo.

Elementi decorativi

Lungo le pareti dell¿aula sono presenti delle cappelle con statue di Santi, mentre nella nicchia dell'abside è presente una croce in metallo. Altare a mensa con paliotto in metallo sbalzato rappresentante l'ultima cena.

1950 - 1955 (completamento intero bene)

Il territorio paludoso, bonificato attorno alla metà del '900, ebbe la sua prima chiesa nel 1955. Nel 1959 fu elevata a rango di parrocchia.

1976 - 1988 (completamento intero bene)

Verso la fine del '900 furono ritoccati le cappelline e l'altare maggiore.

Mappa

Cimiteri a ROVIGO

Via Migliorini Badia Polesine (Ro)

Via Cimitero Arqua' Polesine (Ro)

Via Del Cimitero Taglio Di Po (Ro)

Onoranze funebri a ROVIGO

Via Mantovana 17/A Porto Viro

Via Perolari 40 Lendinara

Piazza Fetonte 47 Rovigo