Chiese in Provincia di Rovigo - città di : Oratorio di San Pietro Martire

Oratorio di San Pietro Martire
S. Pietro martire

ROVIGO
Bosaro (RO)
Culto: Cattolico
Diocesi: Adria - Rovigo
Tipologia: oratorio
L'oratorio di San Pietro Martire sorge in località Passo di Pontecchio Polesine, in Comune di Bosaro, in prossimità dell'argine destro del Canalbianco. La semplice facciata a capanna è rinserrata ai lati da esili lesene doriche che reggono una cornice modanata. Al colmo e ai lati dei rampanti del frontone si elevano tozzi pinnacoli a piramide tronca, su pilastrini. Al centro si apre l'unico portale rettangolare. Nei fronti laterali si aprono piccole finestre a lunetta e rettangolari e i... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

L'oratorio di San Pietro Martire sorge in località Passo di Pontecchio Polesine, in Comune di Bosaro, in prossimità dell'argine destro del Canalbianco. La semplice facciata a capanna è rinserrata ai lati da esili lesene doriche che reggono una cornice modanata. Al colmo e ai lati dei rampanti del frontone si elevano tozzi pinnacoli a piramide tronca, su pilastrini. Al centro si apre l'unico portale rettangolare. Nei fronti laterali si aprono piccole finestre a lunetta e rettangolari e i volumi dell'aula e del presbiterio si seguono a risega. Un piccolo campanile a vela si eleva al di sopra del tetto.

Pianta

Schema planimetrico ad aula, coperta da soffitto piano. Nella parete di fondo si apre con arco a tutto sesto il presbiterio, a pianta rettangolare, coperto da volta a vele. Tra le strette pareti del presbiterio si inserisce l'altare maggiore e al di sopra di questo una edicola a tempietto, in marmo policromo, con colonnine corinzie.

Coperture

Tetto a falde con manto in coppi.

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimento in mattonelle di gres a decorazioni floreali.

Impianto strutturale

Strutture verticali in muratura di mattoni portante.

XVII - XVIII (costruzione intero bene)

L'oratorio fu fatto costruire tra fine '600 ed inizio '700, in località Passo, dalla nobile famiglia veneziana dei Grimani, presenti in zona con estese proprietà terriere. Dipendeva dalla chiesa parrocchiale di S. Andrea Apostolo di Pontecchio che, essendo collocato in posizione elevata, sostituiva per alcune funzioni liturgiche specie in casi di forza maggiore come alluvioni o altro.

1638 - 1667 (rifacimento intero bene)

Nelle note dell'arciprete Gio. Batta. Eliani, conservate presso l'archivio parrocchiale di Pontecchio, viene attribuito al nobile Giovanni Grimani un intervento di rifacimento dell'oratorio ritenuto ormai vecchio e cadente.

1793 - 1832 (passaggio di proprietà intero bene)

Dopo la la visita pastorale del vescovo Speroni degli Alvarotti (1793), in cui l'oratorio risulta essere ancora proprietà dei Grimani, passò alla famiglia Papadopoli, quindi a Tommaso Pizzo con l'obbligo di una prestazione livellaria, e nel 1823, sempre alle stesse condizioni, alla famiglia di Vincenzo Brusaferro, che nel 1832 lo cedette alla Parrocchia di Pontecchio col benestare dei Papadopoli, che rinunciarono all'esercizio di ogni diritto.

Mappa

Cimiteri a ROVIGO

Via Migliorini Badia Polesine (Ro)

Via Colombano Castelnovo Bariano (Ro)

Via Ca' Morosini 2 Lendinara (Ro)

Onoranze funebri a ROVIGO

Via Matteotti 46 Gavello

Via Peschiera 13 Adria