Chiese in Provincia di Rovigo - città di : Oratorio della Natività della Beata Vergine (detto Bonaventura)

Oratorio della Natività della Beata Vergine (detto Bonaventura)

ROVIGO
Baricetta, Adria (RO)
Culto: Cattolico
Diocesi: Adria - Rovigo
Tipologia: oratorio
L'oratorio della Natività della Beata Vergine, detto anche di San Clemente, sorge con orientamento Nord-Sud. La facciata barocca è tripartita e rinserrata da lesene a fascio, doriche, su alti basamenti. Le lesene centrali reggono un frontone curvilineo, decorato al centro da uno stemma araldico. Al di sopra delle lesene laterali corre una trabeazione continua. La facciata è coronata da un frontone triangolare, con cornici aggettanti, che reca al centro un oculo con stella a sei punte, in... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

L'oratorio della Natività della Beata Vergine, detto anche di San Clemente, sorge con orientamento Nord-Sud. La facciata barocca è tripartita e rinserrata da lesene a fascio, doriche, su alti basamenti. Le lesene centrali reggono un frontone curvilineo, decorato al centro da uno stemma araldico. Al di sopra delle lesene laterali corre una trabeazione continua. La facciata è coronata da un frontone triangolare, con cornici aggettanti, che reca al centro un oculo con stella a sei punte, in pietra. Al colmo e ai lati dei rampanti del frontone si elevano statue in pietra. Tra le lesene, ai lati si aprono due monofore a tutto sesto e al centro un portale rettangolare, sormontato da un frontone curvilineo, interrotto con statua della Madonna con Bambino. Nei fronti laterali si aprono ampi finestroni a lunetta.

Pianta

Schema planimetrico ad aula, coperta da soffitto piano. Le pareti sono scandite da lesene ioniche, al di sopra delle quali corre una trabeazione continua. Tra le lesene si addossano tombe private, al di sopra delle quali medaglioni in stucco si inseriscono in nicchie circolari. Il presbiterio si apre verso l’aula con un arco a sesto ribassato su pilastri murali corinzi. A pianta rettangolare è coperto da volta a botte ribassata. Alla parete di fondo del presbiterio si addossa l’altare maggiore con un pregevole gruppo scultoreo in marmo.

Coperture

Tetto a falde con manto in coppi.

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimento in lastre di marmo quadrate, bianche e rosse, poste a scacchiera.

Impianto strutturale

Strutture verticali in muratura di mattoni portante.

XVII - XVII (costruzione intorno)

Villa Grassi è un complesso rurale, fiancheggiato da due barchesse, costruito a Baricetta, frazione di Adria, nel 1600 su disegni forse del Palladio. Corte e abitazione sono recintate da mura con torretta e piccionaia.

1708 - 1708 (costruzione intero bene)

L'oratorio fu fatto costruire in un secondo momento dal conte Paolo Grassi, nobile di Chioggia, che lo volle nei pressi della sua dimora. A questo proposito prese contatti con mons. Filippo Della Torre vescovo di Adria, che prima lo autorizzò e poi si recò personalmente a Baricetta per consacrare la chiesetta nel giugno 1708. Venne intitolata alla Natività della Beata Vergine Maria ed anche a San Clemente, il martire di cui conservava le reliquie.

1842 - XIX (passaggio di proprietà intorno)

Alla famiglia Grassi spettava il diritto di patronato sull'oratorio che, quando nel 1842 morì Angela l'ultima discendente, passò con tutta la proprietà al di lei marito conte Tornielli. A partire dal 1849 inoltre l'oratorio, divenuto curazia, ospitò durante le cerimonie festive numerosi fedeli provenienti dai dintorni.

XX - XX (passaggio di proprietà intero bene)

Diversi furono i passaggi di proprietà nel tempo: prima i Baroni, amministratori dei Tornielli, poi i Bonaventura ed infine per quanto riguarda il solo oratorio la Parrocchia dei Santi Pietro e Paolo di Adria.

Mappa

Cimiteri a ROVIGO

Via Ca' Morosini 2 Lendinara (Ro)

Via Cimitero Arqua' Polesine (Ro)

Via Del Cimitero Taglio Di Po (Ro)

Onoranze funebri a ROVIGO

Via Provasi 7/E Castelmassa

Piazza Matteotti Giacomo 54 Porto Viro