Chiese in Provincia di Rovigo - città di : Oratorio della Beata Vergine del Carmine

Oratorio della Beata Vergine del Carmine

ROVIGO
Crocetta, Badia Polesine (RO)
Culto: Cattolico
Diocesi: Adria - Rovigo
Tipologia: oratorio
L'Oratorio della Beata Vergine del Carmine sorge a Crocetta di fronte alla Parrocchiale, con orientamento Est-Ovest. La facciata neoclassica è a capanna, tripartita e rinserrata agli angoli da lesene doriche che reggono la trabeazione, in cotto, del frontone triangolare di coronamento. Al centro si apre l'unico portale, a luce rettangolare, sormontato da un finestrone a lunetta. I fronti laterali presentano due finestroni a lunetta, per lato e sul retro il volume della sacrestia, più basso... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

L'Oratorio della Beata Vergine del Carmine sorge a Crocetta di fronte alla Parrocchiale, con orientamento Est-Ovest. La facciata neoclassica è a capanna, tripartita e rinserrata agli angoli da lesene doriche che reggono la trabeazione, in cotto, del frontone triangolare di coronamento. Al centro si apre l'unico portale, a luce rettangolare, sormontato da un finestrone a lunetta. I fronti laterali presentano due finestroni a lunetta, per lato e sul retro il volume della sacrestia, più basso rispetto a quello della navata, è forato da un finestrone anch'esso a lunetta. La torre campanaria si addossa al presbiterio sul lato sinistro. A pianta quadrata, senza soluzione di continuità, termina con una cella aperta sui quattro lati da monofore a tutto sesto. La cella è sormontata da un tamburo ottagonale, coperto da cupola a cipolla.

Pianta

Schema planimetrico ad aula, a unica navata, coperta da volta a botte ribassata. Lungo la linea di imposta della volta corre una cornice modanata in leggero aggetto. Nella parete di fondo della navata si aprono, ai lati dell'altare, due accessi alla sacrestia. Un' altra apertura centrale, in alto, nella parete, permette alla luce del finestrone a lunetta della sacrestia di illuminare l'aula. La sacrestia, a pianta rettangolare, è coperta da volta a crociera.

Coperture

Tetto a falde con manto in coppi.

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimento in mattonelle di cotto.

Impianto strutturale

Strutture verticali in muratura di mattoni portante.

1500 - 1592 (preesistenze intero bene)

Eretto accanto alla parrocchiale per donazione della contessa Malaspina di Ferrara nel 1500, passò successivamente ai conti Bonacossi. Nel 1589, durante la sua visita pastorale a Crocetta alla chiesa di S. Sebastiano, il Vescovo Canani si fece fare il resoconto amministrativo dell'anno precedente (1588) dal Massaro della Confraternita della Beata Vergine dei Battuti , che aveva sede appunto nel vicino Oratorio della Vergine del Carmelo. Nell'oratorio ai Flagellanti subentreranno nel tempo i Confratelli del SS. mo Sacramento.

1760 - 1829 (rifacimento intero bene)

L'oratorio fu rifatto nel 1760 per intervento dei proprietari conti Giovanni Battista e Vincenzo Ferrarese, discendenti dei primi bonificatori. Nell'Ottocento figura di proprietà dei fratelli Ferrarese di Badia Polesine, che nel 1829 lo doneranno alla Confraternita del SS.mo Sacramento.

Mappa

Cimiteri a ROVIGO

Via Dei Pini 10 (Ro)

Piazza Matteotti 51 (Ro)

Via Cimitero Arqua' Polesine (Ro)

Onoranze funebri a ROVIGO

Piazza Fetonte 47 Crespino

Via Alighieri 4 Rovigo