Chiese in Provincia di Rovigo - città di Gaiba: Oratorio di San Carlo

Oratorio di San Carlo

ROVIGO / GAIBA
Gaiba (RO)
Culto: Cattolico
Diocesi: Adria - Rovigo
Tipologia: oratorio
L'oratorio di San Carlo sorge in Bonello di Gaiba, isolato, con orientamento SudEst-NordOvest. La facciata a vento è coronata da un frontone triangolare con trabeazione in aggetto. Al centro del timpano si inserisce una decorazione a cornice circolare. La facciata è percorsa da tre arcate cieche a tutto sesto. Al centro si apre l'unico portale, sormontato da una monofora a tutto sesto. I fronti laterali sono scanditi da quattro arcate cieche a tutto sesto. In corrispondenza... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

L'oratorio di San Carlo sorge in Bonello di Gaiba, isolato, con orientamento SudEst-NordOvest. La facciata a vento è coronata da un frontone triangolare con trabeazione in aggetto. Al centro del timpano si inserisce una decorazione a cornice circolare. La facciata è percorsa da tre arcate cieche a tutto sesto. Al centro si apre l'unico portale, sormontato da una monofora a tutto sesto. I fronti laterali sono scanditi da quattro arcate cieche a tutto sesto. In corrispondenza della terza arcata si apre un finestrone rettangolare. Sul retro l'abside semicircolare presenta un finestrone rettangolare. Al fronte sinistro, in corrispondenza del presbiterio, si addossa la torre campanaria, bassa, a pianta quadrata, con lesene d'angolo e cornici marcapiano. La torre termina con una cella, aperta sui quattro lati da monofore a tutto sesto, coperta da tetto a falde, con manto in coppi. Al fronte destro si addossano la vecchia canonica e sagrestia.

Pianta

Schema planimetrico ad aula, a unica campata, coperta da tetto a due falde, con travi lignee a vista. La parete di fondo della navata è percorsa da lesene doriche, al di sopra delle quali corre una trabeazione spezzata, che continua nel presbiterio e nell' abside. Nelle pareti si aprono due nicchie a tutto sesto. Il presbiterio, rialzato di un gradino in cotto sul piano della chiesa, si apre sull'aula con un arco a sesto ribassato. A pianta rettangolare è coperto da volta a botte. L'abside semicircolare è coperta da volta a catino.

Coperture

Tetto a falde con manto in coppi.

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimento in mattonelle di cotto.

Impianto strutturale

Strutture verticali in muratura di mattoni a vista.

1631 - 1631 (costruzione intero bene)

L'isola di Bonello per la cura d'anime dipendeva dalla parrocchia di Ravalle che, trovandosi sulla riva destra del Po, era difficile da raggiungere per i fedeli, specie durante i periodi di piena del fiume. Per questo motivo nel 1631 il card. Magalotti, vescovo di Ferrara, autorizzò la costruzione nell'isola di Bonello di una chiesa con campanile, casa per il curato e cimitero, evitando così numerosi disagi alla popolazione.

1818 - 1911 (cambiamento diocesi intero bene)

Nel 1818-1819 la chiesa passò sotto la giurisdizione ecclesiatica della Diocesi di Adria. Nel frattempo imponenti lavori di bonifica unirono l'isola alla terraferma, aggregandola alla parrocchia di Gaiba, da cui l'oratorio di San Carlo risultava essere dipendente nel 1911, in occasione della visita pastorale di mons. Boggiani vescovo di Adria.

1999 - 1999 (restauro intero bene)

Un importante intervento di restauro ha interessato nel 1999 l'edificio, la cui copertura risultava essere molto compromessa.

Mappa

Cimiteri a ROVIGO

Via Del Cimitero Taglio Di Po (Ro)

Via Colombano Castelnovo Bariano (Ro)

Via Dei Pini 10 (Ro)

Onoranze funebri a ROVIGO

Via Sichirollo Giacomo 23 Rovigo

Via Marconi 232 San Martino Di Venezze

Via Peschiera 13 Adria