• Home
  •  > Notizie
  •  > Si è spento Favaro imprenditore generoso e amante della pittura

Si è spento Favaro imprenditore generoso e amante della pittura

BORGORICCO

Vinto dalla malattia, è morto a 71 anni Franco Favaro. Molti lo ricordano come imprenditore nel settore di mobili refrigerati. Favaro però ci teneva che lo ricordassero più come artista. Tanto da aver dipinto il quadro che fa da sfondo alla sua epigrafe e scritto l’epitaffio in cui ripercorre la sua vita. «L’ha scritto un mese fa, l’epigrafe parla da sola» dice commosso il figlio Simone, anche lui pittore, «papà era un imprenditore e un artista, da romantico e nostalgico quale era amava la natura e le tradizioni. Generoso, leale, corretto. Amava le persone semplici ed era molto umile nonostante il posto che aveva conquistato nel mondo del lavoro». Favaro è stato impegnato socialmente in parrocchia e in paese. E anche molto determinato, lo dimostra la sua storia di imprenditore nordestino. Era partito da solo in un garage arrivando ad avere un’azienda con oltre 130 dipendenti. Fu lui a fondare nel 1979 la “Enofrigo”, ceduta alcuni anni fa per dedicarsi alla pittura. Lo hanno voluto ricordare anche i suoi ex dipendenti di Enofrigo, che di lui hanno scritto: «Infaticabile lavoratore, inventore e artista. Enofrigo spa ricorda il suo fondatore per la dedizione e l'instancabile ricerca della bellezza. La sua gentilezza e generosità ne hanno fatto una persona speciale». Il funerale oggi alle 15.30 nella chiesa di San Michele delle Badesse. —

Pubblicato su Il Mattino di Padova