• Home
  •  > Notizie
  •  > Stanghella, l’addio a mamma e figlia finite nel Gorzone: «Aiutate i vostri familiari»

Stanghella, l’addio a mamma e figlia finite nel Gorzone: «Aiutate i vostri familiari»

Bare uguali per le due parrucchiere. «Buon viaggio care Anita e Pamela, aiutate Francesco, date a lui la forza per far crescere Eva e Martina come avrebbe fatto la sua mamma» è stato uno dei passaggi dell’omelia di don Francesco.

STANGHELLA. «Ritroverete in Martina ed Eva la luce della nonna e della mamma», apre così don Francesco Lucchini la cerimonia funebre per Anita Bertazzo e Pamela Breseghello, 75 e 48 anni, le donne che hanno perso la vita mercoledì scorso dopo essere finite con l’auto nel Gorzone. Erano madre e figlia ed entrambe erano parrucchiere.

Una chiesa gremita a Stanghella sabato pomeriggio ha tributo l’addio alle due donne: l’edificio non è riuscito a contenere tutti gli amici, i parenti e le clienti venuti a salutare le due donne conosciute da tutti come le “parrucchiere del paese”.

Funerale di mamma e figlia annegate a Solesino, il dolore dell'intero paese

Due bare uguali, candide, come i fiori bianchi adagiati sopra, attorniate dalle corone di fiori delle tante persone che hanno voluto bene a mamma e figlia. Così si presentavano i due feretri in chiesa.

«Buon viaggio care Anita e Pamela, aiutate Francesco, date a lui la forza per far crescere Eva e Martina come avrebbe fatto la sua mamma. Anita e Pamela riposeranno l’una accanto all’altra, ma le potremo incontrare sempre nel nostro cuore», è stato uno dei passaggi dell’omelia di don Francesco.

La cerimonia è terminata con il suono festoso delle campane, «per avere una finestra aperta nell’eternità e nella gloria del Signore». Le due salme riposeranno nel cimitero di Solesino.

Pubblicato su Il Mattino di Padova