• Home
  •  > Notizie
  •  > Adriano sarà sepolto con i genitori

Adriano sarà sepolto con i genitori

Sarà Marino Meneghello a sostenere le spese per le esequie del fratello Adriano, il 49enne trovato cadavere dopo mesi sabato scorso nel casolare del Parco Vita. «Sarò io a organizzare i funerali. Sul...

Sarà Marino Meneghello a sostenere le spese per le esequie del fratello Adriano, il 49enne trovato cadavere dopo mesi sabato scorso nel casolare del Parco Vita. «Sarò io a organizzare i funerali. Sul fatto che non avrei voluto pagare le spese, sono parole pronunciate di getto appena dopo aver saputo la notizia: stavo male, mi pare comprensibile. Adriano era però mio fratello, sangue del mio sangue, e sarò io a prendermene cura. Faremo i funerali a Ponte San Nicolò e poi lo seppelliremo a Bovolenta, dove già si trovano le tombe dei nostri genitori». Il sindaco Enrico Rinuncini ha ribadito che il Comune, solo in caso di accertati problemi economici, può supportare la famiglia nell’affrontare le spese del funerale.

L’assessore Marco Bortolazzi, invece, replica al consigliere Marco Schiavon che era intervenuto sull’urgenza, anche a fronte di questa tragedia, di dotare Ponte San Nicolò di un impianto di videosorveglianza: «Il consigliere strumentalizza ogni fatto grave per fare polemica. Questo evento tragicissimo non ha proprio niente a che vedere con il fatto che manca la videosorveglianza, ed è di cattivo gusto parlarne in questi termini. I tempi sono comunque maturi: la videosorveglianza sarà installata non appena avremo terminato la progettazione e trovato il modo di finanziarla». Sul dramma del Parco Vita, nota: «Da subito, nei social network, si è gridato in maniera prevenuta al “solito” caso di immigrazione clandestina, di sbandati o tossicodipendenti. Invece è stato ben altro, forse peggio. Non bisogna avere paura di aiutare il nostro prossimo, segnalando ogni situazione difficile al Comune, alle associazioni e ai parroci».

Andrea Canton

Pubblicato su Il Mattino di Padova