• Home
  •  > Notizie
  •  > Un infarto ha ucciso la turista al Plaza

Un infarto ha ucciso la turista al Plaza

ABANO TERME. L’autopsia non ha rivelato tracce di acqua nei polmoni. È la conferma che Herta Rock, 71 anni, austriaca, residente a Wens Oberdor, non è morta annegata nella piscina termale esterna...

ABANO TERME. L’autopsia non ha rivelato tracce di acqua nei polmoni. È la conferma che Herta Rock, 71 anni, austriaca, residente a Wens Oberdor, non è morta annegata nella piscina termale esterna dell’hotel Plaza di Abano, in piazza della Repubblica, dove si era tuffata la mattina di Capodanno per una nuotata rilassante dopo aver fatto colazione insieme al marito. La donna, infatti, è stata uccisa da un malore proprio mentre si stava immergendo nelle acque della piscina intorno alle 8.20 del mattino. Malore che, solo per una casualità, l’ha colpita mentre stava nuotando. Il pubblico ministero padovano Federica Baccaglini ha ordinato una serie di approfondimenti medico-legali per capire se possano esserci o meno responsabilità nell’intervento di soccorso. L’obiettivo è fugare qualsiasi dubbio. Al momento, infatti, non ci sono indagati per il decesso della signora giunta nella località euganea con il marito per la prima volta. Peraltro il personale dell’albergo era subito intervenuto anche con il defibrillatore in attesa dell’arrivo dell’ambulanza, ma era stato tutto inutile. (cri.gen.)

Pubblicato su Il Mattino di Padova