• Home
  •  > Notizie
  •  > Avis in lutto per la morte di Remo Giori

Avis in lutto per la morte di Remo Giori

ESTE. L’Avis cittadina è in lutto per la scomparsa di Remo Giorio, tra i fondatori della sezione atestina. Aveva compiuto da pochi giorni 96 anni. L’anziano si è sempre contraddistinto per il forte...

ESTE. L’Avis cittadina è in lutto per la scomparsa di Remo Giorio, tra i fondatori della sezione atestina. Aveva compiuto da pochi giorni 96 anni. L’anziano si è sempre contraddistinto per il forte impegno civico e sociale. Già ufficiale degli Alpini nella Seconda Guerra Mondiale, durante la quale ha combattuto anche al fronte, Giorio ha lavorato per anni nella pubblica istruzione, scalando gerarchie ed incarichi fino a diventare ispettore scolastico. Negli anni Sessanta è stato anche consigliere comunale ed assessore alle Finanze dal 1960 al 1964, nella giunta di Antonio Guariento. È però nell’Avis che Giorio si è ritagliato un ruolo di assoluto protagonista: nel 1947 era tra i fondatori del gruppo comunale di donatori, di cui diventerà presidente nel 1966. Per ben 29 anni è rimasto alla guida dell’Avis atstina. Nel 1970 è eletto presidente provinciale dell’associazione, mentre dal 1980 al 1990 ha ricoperto la carica di consigliere regionale veneto. Il suo volontariato in Avis è continuato fino al 2006, in qualità di revisore dei conti. Dopo sessant’anni di attività e con oltre cento donazioni ne era diventato presidente onorario. Nel 2010, per il suo impegno verso la città, il Comune di Este gli ha attribuito il Premio Magnifica Comunità riservato alle figure eccellenti di Este. Il funerale di Giorio verrà celebrato domattina alle 9 nella chiesa di San Girolamo a Meggiaro d’Este. (n.c.)

Pubblicato su Il Mattino di Padova