• Home
  •  > Notizie
  •  > Rustega, domani l’addio a Emanuele Fabris

Rustega, domani l’addio a Emanuele Fabris

CAMPOSAMPIERO. Domani alle 15, nella chiesa parrocchiale della frazione, le comunità di Rustega e Fossalta saluteranno per l’ultima volta Emanuele Fabris, morto domenica a soli 36 anni in seguito ad una malattia fulminante. « Era venuto ad abitare qui a Rustega, da qualche anno, trasferendosi da Fossalta con la sua famiglia e lo ricordo come un ragazzo molto dedito alla famiglia, attivo nel lavoro ed appassionato di montagna» dichiara il parroco don Marco Scattolon che, in chiesa, aveva battezzato la figlia Marika e che celebrerà il funerale del giovane. Emanuele Fabris, “Fox” per gli amici, era originario del mestrino e da qualche mese, «aveva un mal di testa che però non faceva certo presagire un tragico epilogo, come accaduto» aggiunge don Marco. Colto da malore nei giorni scorsi, Fabris era stato trasferito con l’elisoccorso in ospedale a Padova dove, però, non è stato possibile salvarlo. Oltre alla figlia Marika, Fabris lascia la compagna Silvia, la mamma Lucia e parenti ed amici che domani arriveranno a Rustega per tributargli l’ultimo saluto. —

Francesco Zuanon

Pubblicato su Il Mattino di Padova