• Home
  •  > Notizie
  •  > Trento, cade con i pattini, morto un giovane di 22 anni originario di Povegliano Veronese

Trento, cade con i pattini, morto un giovane di 22 anni originario di Povegliano Veronese

Il giovane ha perso l'equilibrio mentre percorreva la ciclabile con i pattini in linea, sbattendo violentemente la testa

TRENTO. Non ce l'ha fatta Samuele Conti, il ventiduenne di Povegliano Veronese rimasto vittima di un incidente sulla pista ciclabile nei pressi del fiume Adige, a Trento, lo scorso 1° giugno.

Il giovane, iscritto al Dipartimento di ingegneria dell'Università di Trento, ha perso l'equilibrio mentre percorreva la ciclabile con i pattini in linea, sbattendo violentemente la testa.

Lo riporta la stampa locale.

Subito dopo l'incidente, il giovane è stato trasferito d'urgenza all'ospedale Santa Chiara di Trento, rimanendo tre giorni tra la vita e la morte. Le sue condizioni, tuttavia, non sono mai migliorate. La sindaca di Povegliano Veronese, Roberta Tedeschi, ha sospeso le manifestazioni in programma per la prossima settimana e ha annunciato l'intenzione di proclamare il lutto cittadino il giorno delle esequie. 

Pubblicato su Il Mattino di Padova