• Home
  •  > Notizie
  •  > Tragedia Marmolada, Cittadella si prepara all’addio di Erica e Davide

Tragedia Marmolada, Cittadella si prepara all’addio di Erica e Davide

I feretri arriveranno mercoledì da Canazei alla chiesetta del cimitero dove dalle 21 alle 22 verrà allestita la camera ardente

CITTADELLA. Cittadella si prepara a dare l’addio a Erica Campagnaro e Davide Miotti, la coppia di coniugi travolta il 3 luglio dal ghiaccio e dalle rocce della Marmolada. La città murata si fermerà domani, alle 10, per il funerale. Sarà celebrato in duomo. Lui aveva 51 anni, lei 44, lasciano una figlia di 24 anni, Karen, ed un figlio di 16, Ettore.

Oggi pomeriggio i feretri della coppia partiranno da Canazei per raggiungere in serata il cimitero di Cittadella. Nella chiesetta del campo santo del capoluogo dalle 21 alle 22 verrà allestita la camera ardente. L’amministrazione comunale ha proclamato il lutto cittadino. E lo ha fatto «raccogliendo la spontanea partecipazione ed il sentire della nostra comunità».

Il Comune intende «manifestare il cordoglio della città per questa perdita che ha colpito tutta la cittadinanza».

In considerazione del lutto cittadino, per la giornata di domani è stabilita «l’esposizione delle bandiere a mezz’asta sugli edifici comunali e la sospensione del mercato agricolo che si svolge il giovedi mattina in piazza Pierobon e in piazza Scalco».

L’invito del Comune è rivolto a «tutti i cittadini, le istituzioni pubbliche, le organizzazioni sociali, culturali, produttive ed i titolari di attività private di ogni genere a manifestare il proprio cordoglio nelle forme ritenute opportune, come la sospensione delle rispettive attività, con esclusione dei servizi indispensabili e obbligatori, durante la cerimonia funebre, cioè dalle 10 alle 11. 30».

Si invita «inoltre a sospendere i festeggiamenti e gli spettacoli organizzati» per la giornata di domani. Durante il funerale, traffico interdetto sul quadrivio, si potrà comunque entrare da Porta Padova e Porta Bassano e poi immettersi nelle stradine laterali. All’esterno della chiesa in piazzetta Monsignor Rossi verranno posizionate varie sedie ed un impianto di diffusione sonora. La celebrazione verrà trasmessa in diretta anche sul canale YouTube Duomo Cittadella. Al termine della cerimonia Erica e Davide proseguiranno per la cremazione.

Nel frattempo, un balsamo sulla ferita arriva dall’amore del popolo che ama le vette: oltre 78 mila euro e più di 1.400 persone hanno aderito alla raccolta fondi lanciata per sostenere Ettore e Karen.

Possono donare persone fisiche e giuridiche, basta collegarsi al link https: //www. retedeldono. it/it/cai-castelfranco/aiutiamo-figli-erica-davide. L’obiettivo era fissato a 50 mila euro, è stato superato in 72 ore. La famiglia è commossa: «Non ci aspettavamo tutta questa attenzione, leggiamo i commenti e siamo colpiti dalla partecipazione, dai messaggi, c’è tanto amore attorno a Davide, a Erica, oggi soprattutto per i nostri nipoti. Il merito di questa iniziativa è tutta del Cai di Castelfranco Veneto con quello di Cittadella ed il nazionale».

Pubblicato su Il Mattino di Padova